Assistenza

Rapporto e Assistenza Famiglia Ospitante- Au pair

Il rapporto tra agenzia e cliente comincia con la registrazione nel sito e si protrae fino al termine dello scambio.

L'iter prevede una prima conoscenza tra agenzia e cliente, vengono dunque esaminate le richieste espresse da quest'ultimo, valutate le sue referenze e infine vengono fissati i colloqui.
Superata questa fase preliminare di selezione, vi verranno inviate le nostre proposte, potrete esaminare la documentazione e poi valutare la persona e/o famiglia, telefonicamente e/o tramite video chiamate. Se il candidato corrisponde alle vostre aspettative, e viceversa, di comune accordo si potrà procedere alla stipula del contratto.

Qualora sorgessero difficoltà relazionali o di altra natura, la famiglia e/o l'au pair potranno contattarci. L’agenzia rimarrà a disposizione di entrambe per tutto il periodo concordato dello scambio. Sarà dunque rintracciabile telefonicamente, via mail o WhatsApp tutti i giorni feriali dalle 8.30 alle 19:30.

Nel caso di situazioni critiche, si potrà concordare lo spostamento dell'au pair in un'altra famiglia o procedere al suo rientro in patria se non fosse possibile una collocazione alternativa. In tal caso è necessario un preavviso di 15 giorni. Nel frattempo, la famiglia continuerà ad ospitare la persona, che continuerà a svolgere i propri compiti concordati, in attesa dell'eventuale sostituzione. Quest'ultima non  può sempre essere garantita in tempi stretti in quanto dipende da una serie di condizioni non prevedibili, come per esempio, l'effettiva disponibilità in quel momento di una persona/famiglia che risponda alle vostre richieste.